-20%
Il prezzo originale era: €249,00.Il prezzo attuale è: €199,00.

Il generatore di frequenza Rife: un approccio rivoluzionario alla salute

Introduzione

Nel mondo delle cure alternative, il generatore di frequenze Rife rappresenta un’innovazione notevole. Questa tecnologia all’avanguardia promette di rivoluzionare il trattamento di diversi problemi di salute. In questo articolo approfondiremo il generatore di frequenze Rife, scopriremo i suoi benefici e capiremo come questa tecnologia possa contribuire a migliorare la salute.

Che cos’è un generatore di frequenza Rife?

Il generatore di frequenza Rife, che prende il nome dal suo inventore, Royal Raymond Rife, è un dispositivo che genera frequenze elettriche per colpire specifici microrganismi. L’idea alla base di questa tecnologia si basa sulla convinzione che determinate frequenze possano danneggiare agenti patogeni, come batteri e virus, senza causare danni alle cellule sane.

Principio di funzionamento: generatori di frequenza Rife e risonanza

La risonanza è un fenomeno fisico per il quale un sistema, se esposto a una forza esterna della stessa frequenza, genera vibrazioni o oscillazioni di una certa frequenza. Ciò si verifica quando la frequenza naturale del sistema corrisponde alla frequenza della forza esterna.

Royal Raymond Rife sosteneva che i microrganismi, come i batteri e i virus, hanno ciascuno una propria frequenza di risonanza. Secondo la sua ipotesi, sarebbe possibile distruggere o disturbare questi microrganismi esponendoli a vibrazioni o frequenze elettromagnetiche corrispondenti alla loro specifica frequenza di risonanza.

Un generatore di frequenza Rife è progettato per generare segnali elettrici a frequenza variabile. Gli utenti impostano la frequenza desiderata sul dispositivo, con l’obiettivo di selezionare la frequenza corrispondente alla frequenza di risonanza presunta del microrganismo target.

L’ipotesi suggerisce che quando il generatore di frequenze Rife emette la giusta frequenza, i microrganismi entrano in risonanza con le vibrazioni elettromagnetiche, provocando danni fisici alla loro struttura o alle loro funzioni. Questo potrebbe portare alla distruzione degli agenti patogeni, mentre le cellule sane rimangono inalterate perché non hanno la stessa frequenza di risonanza.

Possibili vantaggi del generatore di frequenza Rife

Il generatore di frequenza Rife è ancora oggetto di dibattito e di ricerca, ma potrebbe offrire i seguenti vantaggi, se si dimostrasse efficace:

1. Trattamento naturale

Il generatore di frequenze Rife offre un approccio non invasivo e naturale alla salute. Invece di farmaci con potenziali effetti collaterali, il dispositivo utilizza frequenze elettriche per colpire gli agenti patogeni.

2. Ampio raggio d’azione

Il generatore di frequenze Rife è un dispositivo innovativo che può essere utilizzato per una serie di problemi di salute, tra cui infezioni batteriche, malattie virali, sollievo dal dolore e persino problemi di salute mentale come ansia e depressione.

3. Riduce al minimo l’uso di antibiotici

Mirando a batteri e virus specifici, il generatore di frequenze Rife potrebbe contribuire a ridurre l’uso eccessivo di antibiotici, contribuendo a ridurre la resistenza agli antibiotici.

4. Sollievo dal dolore

Per le persone che soffrono di dolore cronico, il generatore di frequenze Rife potrebbe aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione, riducendo la dipendenza dagli antidolorifici.

5. Uso domestico

Molti generatori di frequenza Rife sono progettati per l’uso domestico, rendendo più facile seguire trattamenti regolari senza la necessità di frequenti visite mediche.

6. Regolazione individuale

Le frequenze possono essere adattate alle esigenze specifiche dell’utente, consentendo di personalizzare i trattamenti.

7. Possibilità di prevenzione

Oltre che per il trattamento, il generatore di frequenze Rife può essere utilizzato anche a scopo preventivo, per rafforzare il sistema immunitario e migliorare la salute generale.

8. Meno effetti collaterali

Rispetto ad alcuni trattamenti tradizionali, l’uso del generatore di frequenze Rife comporta generalmente meno effetti collaterali.

Conclusione

Sebbene il generatore di frequenze Rife sia ancora oggetto di dibattito e di ricerca, se si dimostrasse valido, il concetto sta portando a dei progressi. Questa tecnologia offre un approccio alternativo alla salute e al benessere, con potenziali benefici per un’ampia gamma di problemi di salute. Se siete alla ricerca di opzioni di trattamento naturali e non invasive, il generatore di frequenze Rife potrebbe essere un’opzione interessante da considerare. Tuttavia, è sempre importante consultare il proprio medico prima di provare nuovi trattamenti e fare le proprie ricerche per determinare se sono adatti alle proprie esigenze specifiche.

Bioarmonizzatore Rephiro di Phipower: salute definitiva grazie a frequenze ultrasoniche risonanti

Disclaimer: il Bioarmonizzatore Rephiro è venduto come dispositivo elettronico di ricerca e di test. Le informazioni contenute in questo articolo hanno uno scopo puramente educativo e non sono destinate a sostenere la sicurezza o l’efficacia dei dispositivi Phipower, né a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Non sostituisce un consulto personale con il proprio medico e non deve essere interpretato come un consiglio medico.

Rephiro: la tecnologia Rife in una nuova veste.

In un mondo in cui la ricerca della salute e del benessere non ha mai fine, Phipowerpresenta Rephiro Bioharmoniser, un dispositivo innovativo che mira a portare la salute a un livello superiore grazie alle frequenze audio ultrasoniche. Ispirato alla tecnologia delle frequenze Rife, il Bioarmonizzatore Rephiro offre una serie di benefici per il corpo e il benessere.

Il bioarmonizzatore Rephiro in sintesi

– Promuove la salute attraverso le frequenze audio degli ultrasuoni
– Aumenta la resistenza
– Stimola il sistema immunitario
– Rafforza la forza vitale
– Dà più energia
– Sostiene il sistema immunitario
– Per il mantenimento di cellule e tessuti sani
– Benefico per il corpo e la mente

Come funziona il Bioarmonizzatore Rephiro?

Il Bioarmonizzatore Rephiro utilizza una tecnologia avanzata basata sul lavoro di Royal Raymond Rife, uno scienziato del secolo scorso.

Il dispositivo genera un’onda portante a bassa frequenza con onde audio ad alta frequenza che inducono risonanze specifiche nel corpo.

Queste risonanze vengono trasmesse tramite elettrodi, braccialetti conduttivi o calze conduttive che possono essere collegate al corpo.

La scienza alla base della tecnologia a frequenza Rife

La ricerca ha dimostrato che le frequenze elettromagnetiche coerenti non termiche nella gamma dei MHz possono generare effetti biologici benefici. È stato persino individuato un nesso causale tra l’esposizione alle onde elettromagnetiche e alcuni effetti benefici per la salute delle cellule viventi e delle biomolecole. Ciò significa che le onde elettromagnetiche non termiche possono indurre cambiamenti positivi nelle cellule umane, a seconda della frequenza, delle caratteristiche di pulsazione, dell’intensità e dell’esposizione.

Il Bioarmonizzatore Rephiro integra uno spettro completo di queste frequenze coerenti per promuovere e sperimentare una salute migliore. Il dispositivo offre un approccio completo al benessere, concentrandosi sulla risonanza del corpo con queste frequenze.

Cosa c’è nella confezione?

Acquistando il Rephiro Bioharmonizer, riceverete un kit completo per il vostro percorso di benessere:

– 1 x Bioarmonizzatore Rephiro
– 1 cavo di alimentazione da 5V USB a 12V DC 2,1 mm (nero)
– 1 cavo elettrodo mini-jack da 3,5 mm (bianco)
– 4 elettrodi adesivi (2″ x 2″) con idrogel biocompatibile di alta qualità
– 1 x calze conduttive in fibre d’argento
– 1 x braccialetti conduttivi in fibra d’argento
– 1 manuale d’uso

Specifiche tecniche

– Ingresso DC: 12V, 0,3A
– Frequenza audio in uscita: 3,1 MHz
– Tempo di ciclo: 5,5 minuti di accensione, 2 minuti di spegnimento, ecc.

Tecnologia Rife

Il Bioarmonizzatore Rephiro si basa sulle scoperte pionieristiche di Royal Raymond Rife.

Rife sviluppò una tecnologia che gli permetteva di disattivare i microrganismi esponendoli a frequenze specifiche. Ecco come funzionava la sua tecnologia:

1. Supermicroscopi

Rife sviluppò potenti microscopi ottici con una risoluzione molto più elevata rispetto ai microscopi standard dell’epoca. Questo gli ha permesso di osservare i microrganismi a un livello di dettaglio senza precedenti.

2. Pleomorfismo

Rife scoprì che i batteri potevano cambiare forma in condizioni di stress e che queste forme alterate erano spesso più virulente. Questo fenomeno è noto come pleomorfismo.

3. Risonanza

Il concetto centrale della tecnologia di Rife era la risonanza. Scoprì che se esponeva un campo elettrico oscillante della giusta frequenza ai microrganismi, questo provocava una forma specifica di risonanza che danneggiava i microrganismi.

4. Frequenze specifiche

Per ogni tipo di microrganismo, Rife scoprì una frequenza specifica efficace per disattivarlo. Ha sviluppato un metodo per determinare con precisione queste frequenze.

5. Macchina a raggi

Rife sviluppò la “Ray Machine”, che generava un campo elettrico oscillante con la giusta frequenza per disattivare in modo specifico determinati microrganismi senza danneggiare il tessuto circostante.

6. Applicazione clinica

La tecnologia di Rife è stata testata clinicamente su pazienti affetti da varie malattie, applicando il campo elettrico secondo la frequenza specifica del particolare agente patogeno.

Il principio

Il principio principale della tecnologia di Rife era la risonanza dei microrganismi con frequenze specifiche. Determinando con precisione queste frequenze e applicando il giusto campo elettrico, è stato in grado di disattivare i microrganismi senza danneggiare le cellule sane.

Il Bioarmonizzatore Rephiro vs. il BioHarmonizer Rephiro. Rife

Il Bioarmonizzatore Rephiro va oltre la tecnologia Rife originale, toccando automaticamente tutte le frequenze scoperte da Rife all’epoca. Questo avviene in uno schema ciclico di circa 20 secondi, esponendo il corpo a un’ampia gamma di risonanze benefiche. Il Bioarmonizzatore Rephiro utilizza un’onda quadra elettromagnetica a bassa frequenza alla quale vengono sovrapposte le frequenze Rife.

Istruzioni per l’uso

L’uso del Bioarmonizzatore Rephiro è semplice:

1. Collegare la spina CC del cavo USB all’ingresso CC del Rephiro.
2. Collegare la spina USB del cavo USB a un caricatore USB (del telefono) o a un power bank.
3. Collegare il mini-jack da 3,5 mm all’uscita del Rephiro.
4. Collegare 2 elettrodi ai connettori a scatto del cavo mini-jack.
5. Posizionare gli elettrodi all’interno di ciascun polso*.
6. Premere il pulsante di accensione e la luce blu inizia a lampeggiare per 4 secondi. Le frequenze vengono quindi generate per una sessione di 5 minuti e 30 secondi (luce blu continua). Quindi le frequenze si interrompono e la luce blu inizia a lampeggiare per 2 minuti. Poi le frequenze vengono generate di nuovo per un’altra sessione di 5 minuti e 30 secondi, e così via…**.
7. Dopo una o più sessioni, premere il pulsante di accensione per spegnere il Rephiro.
8. Dopo aver spento il Rephiro, rimuovere gli elettrodi e riporli sul supporto di plastica per mantenerli puliti.

Oppure

1. Collegare 2 calze conduttive in fibra d’argento o i braccialetti ai connettori a scatto del cavo mini-jack.
2. Indossare i calzini conduttivi in fibra d’argento ai piedi o i braccialetti ai polsi.
3. Premere il pulsante di accensione e la luce blu inizia a lampeggiare per 4 secondi. Le frequenze vengono quindi generate per una sessione di 5 minuti e 30 secondi (luce blu continua). Quindi le frequenze si interrompono e la luce blu inizia a lampeggiare per 2 minuti. Poi le frequenze vengono generate di nuovo per un’altra sessione di 5 minuti e 30 secondi, e così via…**.
4. Dopo una o più sessioni, premere il pulsante di accensione per spegnere il Rephiro.
5. Togliere i calzini/braccialetti conduttivi dopo aver spento il Rephiro.

**Consigli per l’uso:**

– Si consigliano una o due sessioni di 5 minuti e 30 secondi al giorno.
– Gli utenti più esperti possono effettuare più sessioni, a seconda delle necessità.
– Si consigliano non più di 10 sedute al giorno.

In conclusione

In breve, Rephiro Bioharmoniser di Phipower rappresenta un nuovo ed entusiasmante approccio al vostro percorso di benessere. Sebbene si basi sulla controversa tecnologia delle frequenze Rife, offre un metodo non invasivo e non medicalizzato per sostenere la salute e la forza vitale. Consultate sempre il vostro medico curante per avere consigli sulla vostra salute, ma se siete alla ricerca di un modo unico per migliorare il vostro benessere, vale la pena di prendere in considerazione il Rephiro Bioharmonizer.

Nota

Disclaimer: il Rephiro Bioharmonizer è venduto come dispositivo elettronico di ricerca e test. Le informazioni contenute in questo articolo hanno uno scopo puramente educativo e non sono destinate a sostenere la sicurezza o l’efficacia dei dispositivi Phipower, né a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Non sostituisce un consulto personale con il proprio medico e non deve essere interpretato come un consiglio medico.